logoluigiverdure
logothali
image-760

ARTICOLI SU DI NOI

Vienici a trovare, scoprirai la nostra cucina fatta di sapori genuini e autentici in un contesto rilassante a due passi dal centro di Torino

INFO & CONTACTS

logowawata

Corso Casale 312/d 10132 Torino  email: rakheemorello@hotmail.com     011-8990147       345 155 1745

articologambrossothali2

Sito realizzato da Wawata

SEGUI I NOSTRI SOCIAL:

logoprpo

PRIVACY POLICY:

Guarda l'articolo scritto su di noi dal prestigoso sito Gambero Rosso

Amoreecurry

Amore e curry
La gastronomia Thali nata a Calcutta

 

A pochi passi dalla tramvia Sassi-Superga c'è una gastronomia indiana nata da una storia speciale. Il torinese Luigi e la londinese di origini indiane Rakhee si incontrano, ormai molti anni fa, nella caotica stazione ferroviaria di Calcutta. Dopo numerosi viaggi insieme nel sud-est asiatico, qualche tempo di vita vissuta in Australia, un matrimonio secondo cerimonia indù e tre figli, decidono di aprire questa gastronomia per raccontare i sapori autentici dell'India: non quelli dei ristoranti ma quelli della tradizionale cucina casalinga, fatta di ingredienti di qualità, a partire dalle immancabili spezie.
Thali, questo è il nome del locale che prende spunto dal piatto simbolico dell'India, offe l'opportunità di assaggiare una cucina gentile (per lo più vegetariana, anche se non manca la carne) equilibrata, cotta soprattutto al forno. Per assaggiare un piatto insoluto bisogna scegliere l'Handwo: una torta salata del Gujarat con farina di riso e ceci, verdure grattuggiate e cotte al forno con semi di sesamo e senape.

Gastronomia Thali, una storia d'amore, di viaggi e di sapori lontani rivisitati tra India e Piemonte.

 

Quella di Rakhee Ramanandi è Gianluigi Morello, sembra una storia d'amore e di viaggi a lieto fine, tratta da quei romanzi d'Oriente che ci ha lasciato in eredità lo scrittore Emilio Salgari che, guarda caso, visse gli ultimi abbi della sua vita proprio in corso Casale al numero 205, a circa un chilometro dalla gastronomia indiana Thali. Leggere la sintesi della loro storia dalle pagine del sito ci fa capire quanto l'amore per i viaggi è il cibo possa segnare in modo indelebile il destino di una vita. In questo caso addirittura di due! Luigi gestisce da circa vent'anni un coté dello spazio che oggi condivide con Rakhee, dedicato a frutta, verdura e generi alimentari nostrani. Lei di dedicarsi solo all'insegnamento dell'inglese non se la sentiva più... Aveva voglia di mettere mano a quei vegetali per far rivivere i piatti del Gujarat quei sapori che aveva ereditato dalla sua famiglia d'origine, viaggiando tra Calcutta, Londra, l'Africa e l'Australia. Dopo tre figli, nel 2018 la simpatica coppia partorisce Thali, la loro quarta creatura. Rakhee si mette ai fornelli e crea i suoi menù che spaziano dalle tradizioni gujarati come l'handwo, un delizioso sformato cotto al forno con farine di riso e ceci con verdure e semi di sedano e senape, ai grandi classici della british-indian cuisine del West End londinese, come il chicken tikka masala. Nel ricordare il lungo elenco di piatti che caratterizzano la sua gastronomia Rakhee sfoggia il suo accento londinese, le viene spontaneo. La cucina di Thali risente del carattere gentile e della sensibilità della coppia. I sapori sono decisamente indiani, ma delicati, mai aggressivi o piccanti, grazie a un dosaggio delle spezie soft & mild. Gli ingredienti sono freschissimi, le cotture più salubri rispetto al fritto che spesso viene sostituito dalle dorature al forno nel mix pakora, come nei samosa. Rakhee è cintura nera di curries di legumi dal e verdure, che non esita a contaminare con foglie di cavolo nero o cavoletti di Bruxelles. Il tutto viene servito con riso basmati in versione vegetariana pulao o biryani con pollo, pani chapati e salsine raita di yogurt e spezie. Ottime le soluzioni di menù di Thali per un mix vegetariano a 9 euro o con carne a 11 euro, che potrete degustare in loco o ordinare per l'asporto e il delivery.

thalirepub2
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder